Pan brioche al cacao (Pancacao)

 

Morbido, profumato, sapore dalle note giustamente dolci e amare.

Da provare spalmando sulle fette della marmellata o un velo di panna montata…

Ingredienti:

  • farina manitoba gr. 400
  • patate lesse gr. 200 circa
  • uova 2
  • panna fresca o burro morbido 120
  • cacao amaro gr. 75
  • zucchero gr. 80
  • miele cucchiaio 1
  • sale cucchiaini 1
  • lievito secco di birra cucchiaini 1,5
  • vanillina bustine 1

peso totale circa gr. 1000.

Dopo aver lessato le patate, schiacciarle molto bene e lasciarle raffreddare.

– Procedimento con la macchina del pane –

Frullare insieme le patate lesse schiacciate, le uova, la panna o burro, lo zucchero, il miele, il lievito, versare questo composto nel cestello.

Miscelare insieme la farina, il sale, il cacao, la vanillina, versare nel cestello.

Avviare il programma per pane dolce.

– Procedimento a mano –

Alle patate lesse unire tutti gli altri ingredienti e lavorare bene. Porre l’impasto al caldo e coperto e far riposare un’ora. Riprendere il composto e lavorarlo dolcemente e per pochi minuti, poi riporlo nello stampo da plum-cake o nella teglia per ciambelle o dove si vuole e lasciarlo lievitare fino al raddoppio. Cuocere in forno già caldo a 180° per 50 minuti circa (controllare!). Qualsiasi procedimento si usi, dopo la cottura sformare delicatamente la brioche e lasciarla raffreddare su una griglia per torte.

NOTE:

  • Ho dovuto spegnere la macchina dopo solo circa mezz’ora di cottura perché il pane era già cotto a puntino! Non so da cosa sia dipeso, tuttavia prestare sempre attenzione!

Pan brioche cappuccino

Lo ideavo da diverso tempo, nel web pare che non ce ne sia traccia e, allora, eccolo qui!!!

Pan brioche cappuccino, un pane dolce dal delizioso sapore di cappuccino!

Ingredienti:

  • farina manitoba gr. 500
  • uova 2
  • panna fresca gr. 200
  • zucchero gr. 70
  • pasta di riporto gr. 50, oppure 2 cucchiaini di lievito di birra secco
  • caffè liofilizzato 5-7 cucchiaini
  • sale 1 cucchiaino

Con la pasta di riporto.

Il pane delle foto è stato fatto col seguente procedimento.

La sera prima fare un lievitino con 50 gr. di pasta di riporto, 50 gr. di latte e 50 gr. di farina manitoba.

Impastare bene il composto e lasciarlo riposare tutta la notte in un contenitore chiuso e al riparo.

Il mattino dopo versare in un bicchierone il lievitino, le uova, la panna, lo zucchero, il caffè liofilizzato e mescolare energicamente.

Versare il liquido ottenuto nel cestello della m.d.p..

Mescolare la farina col sale e versarla nel cestello.

Avviare il programma impasto + lievitazione e, al termine, riavviarlo di nuovo (l’impasto finale dovrà essere, come sempre, liscio e morbido, non appiccicoso: aggiustare eventualmente con altra farina o panna, a seconda che risulti rispettivamente troppo morbido o troppo compatto, un cucchiaio alla volta).

Quando l’impasto avrà raddoppiato in volume, impostare il programma cottura, durata 1 ora.

Peso dell’impasto a crudo circa 1 chilo.

Col lievito di birra secco.

Versare in un bicchierone le uova, la panna, lo zucchero, il caffè liofilizzato, il lievito di birra e mescolare energicamente.

Versare il liquido ottenuto nel cestello della m.d.p..

Mescolare la farina col sale e versarla nel cestello.

Avviare il programma per pane dolce (l’impasto finale dovrà essere, come sempre, liscio e morbido, non appiccicoso: aggiustare eventualmente con altra farina o panna, a seconda che risulti rispettivamente troppo morbido o troppo compatto, un cucchiaio alla volta).

Peso dell’impasto a crudo circa 900 grammi.

Brioche dolce con le patate…

Il Pan Brioche dolce con le patate…”fatto a mano” da Daniele, caro amico nonchè utente di Giallo Zafferano!

Guardate che meraviglia, a dimostrazione che le ricette nate per la macchina del pane possono benissimo essere eseguite a mano con risultati eccellenti!!!

Un bravissimo a Daniele!