Pane rustico col lievitino

Ingredienti per il lievitino:

acqua 100 gr.
farina “0” o manitoba 100 gr.
lievito di birra secco in polvere 1,5 misurini piccoli

Ingredienti per il pane:

Acqua 350 gr.
Olio e.v.o. 3 misurini grandi
Zucchero 2 misurini piccoli
Sale 2 misurini piccoli
Semola di grano duro 400 gr.
Farina “0” o manitoba 100 gr.
Farina integrale 100 gr.
Semola integrale di mais per polenta 50 gr.
Farina di grano saraceno 50 gr.

Peso totale del pane 1250 grammi circa.

In base alle mie esigenze ho usato un procedimento nei tempi e modi che seguono, voi logicamente potrete adattarlo ai vostri, considerando che il pane l’ho fatto oggi, 7 novembre 2009, con clima abbastanza fresco.

Ore 07.00:
ho preparato il lievitino amalgamando bene, in una ciotola e tutti insieme, gli ingredienti e versandolo poi nel cestello della m.d.p., dopodiché ho coperto con pellicola e sono uscito di casa.

Ore 14.30:
sono rientrato a casa ed ho subito controllato il lievitino: il suo volume era all’incirca triplicato e in superficie presentava numerose bolle.
Ho aggiunto subito nell’ordine l’acqua, lo zucchero, l’olio, infine le farine miscelate tra loro ed insieme al sale.
Ho caricato il cestello nella macchina ed ho avviato il programma di solo impasto e lievitazione, al termine del quale ho rimpastato di nuovo per cinque minuti circa, con un programma per pane qualsiasi.
Ho spento la macchina e lasciato lievitare fino alle ore 19.00, quando l’apice della cupola dell’impasto era a filo del bordo del cestello.
A questo punto ho impostato il programma di sola cottura, tempo ore 1.10, crosta media (prima della cottura, probabilmente avrei potuto aspettare che l’impasto superasse in altezza il cestello ma sinceramente avevo paura che collassasse, la prossima volta tenterò…).
Dopo la cottura ho tolto il cestello dalla macchina e sformato.
Una volta raffreddatosi le pale si sono lasciate facilmente estrarre senza che “strappassero” il pane.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*