Pane con farina di castagne

È un pane tipico delle zone montane della Lunigiana, soprattutto di Casola in Lunigiana (MS), dove il prodotto prende il nome di “Marocca di Casola”.

Nacque dalla necessità di produrre pane in un territorio generoso di castagne ma avaro di grano.

Dal gusto leggermente dolce, pieno, squisito (si fatica a resistere dal mangiarlo così com’è!), questo pane divino può accompagnare formaggi caprini morbidi ed il miele, il Lardo di Colonnata e i salumi.

Ingredienti:

350 gr di farina di castagne
150 gr di farina “0” 
150 gr di lievito naturale

5 gr di lievito di birra

60 gr di patate
245 gr di acqua calda, non bollente

60 ml di latte
20 ml di olio
10 gr di sale

Procedimento.

Si mescolano le due farine con le patate lesse schiacciate e raffreddate, si aggiunge quindi l’olio, l’acqua calda, il latte in cui è stato sciolto il lievito di birra, il lievito naturale, il sale.

Prima di aggiungere i lieviti assicurarsi che l’impasto sia tiepido!
Impastare bene e formare una o due pagnottelle.

Ungere leggermente una teglia con olio e.v.o., riporvi il pane, coprirlo con un panno e lasciare lievitare.

Nel mio caso ho ritenuto opportuno un tempo di lievitazione di 4 ore.

Accendere il forno e portarlo alla temperatura di 200°.

Infornare e lasciare cuocere per 45 minuti circa.

La mia casa si è riempita di un buonissimo e dolce profumo di caldarroste!

Chi avesse la fortuna di possedere un forno a legna (Stefano) dovrebbe provarlo assolutamente!!!

Be Sociable, Share!

20 thoughts on “Pane con farina di castagne

  1. ciao francesco ..
    mi sono aggiunto tra i tuoi sostenitori facendo una visita tra il tuo blog e siccome a me piace il pane voglio scoprire tante nuove ricette sul pane e il tuo mi sembra ben chiaro..
    lia

  2. ciao francesco ..
    mi sono aggiunto tra i tuoi sostenitori facendo una visita tra il tuo blog e siccome a me piace il pane voglio scoprire tante nuove ricette sul pane e il tuo mi sembra ben chiaro..
    lia

  3. complimenti francesco, questo pane ha un’aspetto così buono….immagino il profumo….penso che appena sfornato è impossibile resistere bisogna assaggiareeeeeee 🙂
    a presto ciaoooo 🙂

  4. complimenti francesco, questo pane ha un’aspetto così buono….immagino il profumo….penso che appena sfornato è impossibile resistere bisogna assaggiareeeeeee 🙂
    a presto ciaoooo 🙂

  5. Farina di castagne??? non sapevo che si poteva usare pure la farina di castagne per il pane:-)
    Complimenti per il tuo blog 🙂 per seguirti sempre mi sono aggiunta ai tuoi lettori e ti ho inserito nel mio blog nei miei blog amici 😉
    Ciaoooo francesco

  6. Farina di castagne??? non sapevo che si poteva usare pure la farina di castagne per il pane:-)
    Complimenti per il tuo blog 🙂 per seguirti sempre mi sono aggiunta ai tuoi lettori e ti ho inserito nel mio blog nei miei blog amici 😉
    Ciaoooo francesco

  7. Grazie infinite a te, Martina cara!!!
    Mi sono iscritto al tuo blog “buonissimo”…
    Guardando soprattutto le tue crepes mi è venuta una fame da lupo di prima mattina!!! 🙂 🙂 🙂
    Ciaooooooo

  8. Grazie infinite a te, Martina cara!!!
    Mi sono iscritto al tuo blog “buonissimo”…
    Guardando soprattutto le tue crepes mi è venuta una fame da lupo di prima mattina!!! 🙂 🙂 🙂
    Ciaooooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*