Pane al farro con pasta di riporto

Ho versato nel cestello (questa volta della Severin), nell’ordine, i seguenti

Ingredienti:
  • acqua 560 gr.
  • pasta di riporto 120 gr.
  • olio e.v.o. 2 cucchiai
  • sale 2 cucchiaini
  • zucchero 2 cucchiaini
  • farina integrale di farro 430 gr.
  • semola rimacinata di grano duro 500 gr. (miscelare bene le farine a secco).
Peso totale a crudo 1600 grammi circa.
Peso totale pane cotto 1400 grammi circa.
Ho avviato il programma di solo impasto e lievitazione (n. 7 della Severin, durata ore 1.30 circa).
Al termine ho fatto impastare di nuovo per 5 minuti circa, poi ho fermato la macchina e lasciato che l’impasto riposasse per circa 2 ore.
La cucina era abbastanza calda e l’impasto aveva preso già una bella lievitazione.
Ho così prelevato dall’impasto circa 200 gr. di pasta da utilizzare la volta successiva per panificare, l’ho messa nel mio contenitore di vetro con coperchio ermetico e l’ho lasciata riposare ancora in cucina, per qualche oretta, prima di riporla nel frigo.
Nel frattempo ho avviato regolarmente il programma n. 1 della m.d.p., peso 1500 grammi, crosta media.
Il farro è eccezionale per panificare ed ha un gusto eccellente.
Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*