Una NOTA sugli ingredienti liquidi

La quantità di acqua (o dei liquidi in genere) da usare dipende molto anche dal tipo e dalla qualità della farina. Potrebbe capitare, di conseguenza, che nonostante sia stata usata la precisa percentuale di acqua, l’impasto risulti ancora troppo molle o asciutto. Che fare allora? Dopo aver versato gli ingredienti nel cestello della macchina del pane secondo i suggerimenti del … Continue reading

Altri ingredienti liquidi

L’acqua può essere sostituita, in parte o totalmente e a seconda delle ricette, da latte, panna fresca (per pani dolci), burro, yogurt, ricotta (questi ultimi due contengono anche residui secchi, quindi occhio alla consistenza dell’impasto), uova, birra, polpa pronta di pomodoro (con la quale si fa un pane davvero sfizioso e stuzzicante).

L’acqua

L’acqua deve essere usata in quantità pari al 60%, in peso, della farina. Quindi, ad esempio, per impastare 800 grammi di farina occorrono circa 480 grammi di acqua. L’acqua inoltre reidrata il lievito secco e lo attiva. Idrata l’amido della farina creando così la maglia glutinica, struttura formata dal glutine durante la fase d’impastamento. Trattenendo i gas prodotti durante la … Continue reading